Vedo

di Lucia Vitale

Vedo la mia terra
gli ulivi
i candidi trulli
i muretti a secco.


Vedo noi
come pietre
il giusto incastro
la giusta combinazione
l’equilibrio perfetto.

“Era mia abitudine passeggiare per le stradine della campagna cegliese prima di seguire il mio cuore e trasferirmi a Monaco di Baviera (Ceglie Messapica è il paese della Valle D’Itria dove sono nata e cresciuta.)

Così quando t’ho conosciuta, ho voluto mostrarti tutto quello che faceva parte della mia quotidianità. Per te, eran i trulli e tutto il paesaggio della Valle D’Itria qualcosa di nuovo e sorprendente. Per me, eran la normalità. Eppure è stato grazie a quella tua maraviglia che ho riscoperto la mia terra.

Ecco, forse solo grazie a te, sono riuscita a paragonare qualcosa che, fin dalla mia infanzia, faceva parte del mio quotidiano al nostro rapporto d’amore.”